ortesi plantare in silicone - Podologia Bruno

Vai ai contenuti

Menu principale:


L' ORTESI IN SILICONE è un dispositivo medico su misura di varie densità in pasta o liquido che si applica solitamente sulle dita per determinate patologie:
  • Stati ipercheratosici digitali da frizione
  • Griffe delle dita
  • Dita a martello e  Dita a "collo di cigno"
  • Ipercheratosi interdigitali
  • Borsiti
  • Sublussazioni digitali


L’ortesi in silicone è un presidio parziale e rimovibile in grado di proteggere o correggere le zone di iperpressione localizzata all’avampiede come conseguenza di deformità o amputazioni parziali.
In relazione alla propria funzione si possono classificare come:
  • ortesi protettive destinate a proteggere l’avampiede dalla iperpressioni senza tuttavia modificarne la morfologia, particolarmente utili nelle callosità o lesioni interdigitali dell’avampiede;
  • ortesi correttive, finalizzate a ridurre le pressioni incongrue dell’avampiede come le ipercheratosi dorsali o apicali delle dita in griffe o nell’alluce valgo;
  • ortesi additive finalizzate a ridurre il rischio di deformità secondarie in pazienti con amputazioni parziali o totali delle dita.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu